03/04/07

CarpereTheDiem

°°°°°

.. quando la gente ti dirà che hai sbagliato... e avrai errori dappertutto dietro al schiena, fregatene.
Ricordatene. Devi fregartene. Tutte le bocce di cristallo che hai rotto erano solo vita...
non sono quelli gli errori... quella è vita... e la vita vera magari è proprio quella che si spacca,
quella vita su cento che alla fine si spacca..... io questo l'ho capito, il mondo è pieno di gente
che gira con in tasca le sue piccole biglie di vetro....le sue piccole tristi biglie infrangibili.....
e allora tu non smetterla mai di soffiare nelle tue sfere di cristallo.....
sono belle, a me è piaciuto guardarle, per tutto il tempo che ti sono stato vicino...
ci si vede dentro tanta di quella roba..... é una cosa che ti mette l'allegria addosso..
.non smetterla mai..... e se un giorno scoppieranno anche quella sarà vita,
a modo suo..... meravigliosa vita.

-Castelli di Rabbia-A.Baricco-

°°°°°

°°°°°

"come sarebbe bello dire 'per caso'? ..
Tu credi davvero che ci sia qualcosa che succede 'per caso'?

-Castelli di Rabbia-A.Baricco-

°°°°°

Non è che io non so cogliere l'attimo.. è che tendo a cogliere l'attimo sbagliato. Mi rendo conto delle cose troppo tardi, quando ormai, FORSE, non è più possibile recuperarle. Credo che questo sia un mio grande limite, perchè quando mi rendo conto di non aver saputo capire fin dal principio, penso, nella mia ingenuità, che le persone siano rimaste lì ad aspettarmi mentre in realtà la vita è andata avanti e si è presa tutto ciò che doveva prendersi.

Non mi manca nulla, anzi, sto bene; ieri ho passato una bellissima serata e non sento nulla di negativo in me.. ma a volte mi chiedo perchè il destino mi porti a capire, ma "Capire" con la C maiuscola, cose che avevo traquilllamente ignorato fino a questo momento. Non che mi dispiaccia, anzi, ma se l'avessi saputo prima forse avrei agito in modo diverso, probabilmente ottenendo lo stesso risultato di adesso, che so, forse cambiato di una minima virgola (butterfly's effect?).

Il mio non è desiderio di rivivere il passato (ohDDio..pensa che palle a rivivere una cosa già vissuta) ma è una curiosità innata di conoscere gli strani meccanismi che fanno sì che una cosa accada in un determinato istante, in un preciso luogo, ad una data persona.

..è FANTASTICO..


5 commenti:

Absinthe ha detto...

Mio Dio. Il pezzo che hai scritto di Baricco, è stato una parte di uno spettacolo teatrale che fece una compagnia con la quale ci siamo esibiti l'hanno scorso a Milano...Era un pezzo che mi aveva colpito tantissimo, e mò lo vedo postato da te...mannaggia abbiamo proprio scambiato i nostri Emi-emisferi!:P

Bacioni


Absinthe

Ascarandari ha detto...

Ma tu non hai un Dio!!=)
Ci stiamo contagiando a vicenda la Baricchite..ed è BELLO!!
Uffi...ho voglia di fare due chiacchere con te, ma non ci si trova mai...ACC!!!

Absinthe ha detto...

Ehi non è vero che non ho un Dio: è Ozzy Osbourne!Ahahahahah!:P

Cmq a presto spero...!


Bacioni...


Absinthe

Claudio ha detto...

hem... boh si... lo penso anche io?!?! mah... credo di nn aver apito... ahhhhh si si... no no... nn ho capito...

basta farsi di acido di prima mattina...

Ascarandari ha detto...

Chiarimento...non c'entra nulla l'intervento con la serata del mio compleanno!
Clod, non sforzarti..!!!=)